Son Tutti Open col Source degli Altri

MadBob

(Credits: il titolo di questo post e’ tratto da una frequente citazione dell’amico Stefano di Torino)

Ecco, la svolta. Microsoft ama l’opensource. E non lo bisbiglia l’ultimo dei dipendenti nascosto in un angolo, ma lo grida l’amministratore Satya Nadella in persona annunciando maggiore supporto a Linux nella sua strategia cloud. Rilascia il framework .NET, uno dei suoi cavalli di battaglia, su GitHub con licenza aperta. Sbandiera il suo nuovo amore in lungo ed in largo, dotando pure i valletti al CodeMotion milanese di maglietta con l’inedito motto stampato a chiare lettere. Carlo Purassanta, amministratore delegato di Microsoft Italia, sta facendo il giro delle piazzemediatiche per rendere edotto anche il pubblico nostrano del cambiamento (e dare una lustrata al brand). E l’azienda vola in borsa, arrivando a collocarsi come la seconda impresa di maggior valore al mondo.

Questi, i fatti presentati dalla stampa generalista. Poi c’e’ tutto il…

View original post 734 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...