Reflui del fracking nelle falde californiane

Paoblog.net

acquaLa California è in preda a una siccità senza precedenti, e il governatore Jerry Brown le sta tentando tutte per far uscire il suo Paese dall’emergenza.

Ma nessuno si aspettava che cascasse nella trappola del fracking.

Per un ambientalista dichiarato come Brown è un passo falso clamoroso: dopo aver spinto i water bond, spendendo gran parte del denaro con cui doveva finanziare la campagna elettorale, ora la NBC pubblica la notizia che il suo governo ha permesso alle compagnie petrolifere di pompare le acque reflue del fracking nelle falde sotterranee dalle parti di Bakersfield.

Le sostanze chimiche che tipicamente vengono utilizzate per la fratturazione idraulica, si mescoleranno alle acque di falda che finiscono nei rubinetti dei cittadini e servono per irrigare i campi.

(N.d.P. > A questo proposito ti suggerisco la lettura di questo post: Fracking: nemico del clima e bolla speculativa)

Eppure una simile pratica…

View original post 29 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...